By / 15th dicembre, 2012 / Blog, Dolcevita / Off

Hotel Suite Inn Udine vi porta a Lignano Sabbiadoro…in punta d’artista!

Entrando all’Hotel Suite Inn potreste aver buttato l’occhio sul quadro alla vostra sinistra. Solo che probabilmente, per la stanchezza della giornata di lavoro, difficilmente ricorderete il soggetto raffigurato…
Un sole azzurro e un cavallo in primo piano e per sfondo il verde appena accennato di un prato. A realizzarlo un architetto del Novecento, udinese di nascita, Marcello D’Olivo.
Buona parte dei suoi concittadini e corregionali ricollegano il nome di Marcello D’Olivo (Udine – 1921 Udine – 1991) alla “chiocciola” di Lignano Pineta, la forma cui fa pensare la pianta della cittadina balneare da lui disegnata nel 1955.

Ma lo sapevate che?

Lignano Sabbiadoro veniva anche ricordata come “la piccola Florida” in terra d’Italia? Proprio così, grazie al grande scrittore americano Hernest Hemingway, per anni frequentatore della località che tanto gli piacque da volerne conoscere l’ideatore, Marcello D’Olivo appunto.
D’Olivo è stato il prototipo dell’artista impegnato a seguire tutti i suoi interessi, per quanto svariati fossero, dalla pittura alla letteratura, dalla fisica alla matematica. Amò anche il viaggio, spostandosi in Europa e oltre oceano, stringendo amicizie e cercando contatti. Noi dell’Hotel Suite Inn ci riconosciamo in questa filosofia del conoscere e dell’entusiasmarsi in tutto ciò. Dopotutto, il vero viaggio, non è solo cercare nuove terre, ma soprattutto l’avere nuovi occhi?”
E se vi abbiamo incuriosito, non dimenticate che da Udine raggiungete velocemente Lignano in 40 minuti, con collegamenti diretti anche in pullman. Una giornata al mare, e non solo d’estate, non perdetevi lo spettacolo natalizio del presepe di sabbia creato ogni anno dalle mani di artisti esperti di ogni parte d’Italia!
La sera poi ci rivediamo a Udine, all’Hotel Suite Inn, con i nostri suggerimenti per lo shopping, uno stuzzicante aperitivo in centro, la cena in un ristorante tipico…

Hotel Suite Inn Udine vi aspetta per condividere nuovi appunti di viaggio alla scoperta del Friuli che non ti aspetti