By / 15th dicembre, 2012 / Blog, Dolcevita / Off

L’Hotel Suite Inn vi invita alla scoperta del cuore di Udine!

Sapevate che Udine alla fine dell’800 era la terza città in Europa con l’illuminazione elettrica dopo Milano e Londra?
E che, grazie ai brevetti di un suo illustre cittadino, Arturo Malignani, le vie della nostra città erano illuminate dalle lampadine migliori al mondo per qualità?
Per la vostra e nostra curiosità, riportiamo che Arturo Malignani nasce a Udine nel 1865 e ha i primi contatti con il mondo della scienza nel laboratorio fotografico del padre, apprezzato come il primo fotografo di Udine, oltre che pregevole ritrattista.
Arturo rimane presto orfano di padre, che gli lascia in eredità non solo il laboratorio fotografico, luogo dei primi incontri col mondo nuovo della chimica e dell’ottica, ma anche parte della sua natura eclettica e aperta al nuovo che contraddistingue tutta la formazione del futuro scienziato. Frequenta il Regio Istituto Tecnico udinese, che in seguito la città gli andò a dedicare diventando l’attuale Istituto Tecnico Industriale Malignani non distante dall’Hotel Suite Inn, lungo viale Leonardo Da Vinci, a fianco del ricco Archivio di Stato e vicino all’Auditorium Zanon.

Hotel Suite Inn Udine vi racconta un’invenzione “Made in Friuli!”

Malignani è tra i primi a produrre lampade ad incandescenza, registrando diversi brevetti, tra cui il sistema per creare il vuoto nel bulbo della lampada e la veloce (e meno nociva per i lavoratori) produzione in serie di lampadine. Nel 1896 Malignani si reca a New York e lo stesso Thomas Alva Edison rimane meravigliato della qualità del brevetto del giovane friulano….E il “metodo Malignani” per produrre il vuoto nelle lampade ad incandescenza è tutt’oggi impiegato!
Malignani è il ritratto dell’artista le cui scoperte hanno tributato sì fama ma anche, e soprattutto considerata l’epoca, ricchezza, gli hanno fatto girare il mondo, senza però perdere il contatto con le radici friulane. Ha sempre voluto tornare a Udine!
Una curiosità in più…..passeggiando lungo la centralissima via Mercatovecchio, all’altezza del negozio di abbigliamento Glenfield e della gioielleria Croatto, imboccate via Mercerie per andare in piazza Matteotti/San Giacomo (la piazza dei caffè).
Qui l’amministrazione cittadina ha voluto lasciare traccia dell’antica illuminazione con lampioni alimentati a gas. Per intenderci troviamo un segno, in verità poco noto anche a noi Udinesi, di un’epoca ormai lontana che venne stravolta proprio da Malignani con la sua lungimirante e moderna invenzione della lampadina elettrica!

E per quanti sono di passaggio a Udine, l’agenda dell’Hotel Suite Inn ricorda la mostra a Villa Manin di Passariano (Codroipo) “Giuseppe e Arturo Malignani Fotografi”, un’eccezionale rassegna di foto in bianco e nero sulla “vecchia Udine”, per lasciarsi cullare dalla dolcezza dei ricordi!

La mostra “Giuseppe e Arturo Malignani Fotografi” è visitabile fino al 6 gennaio 2013, dal martedì al venerdì, dalle 15 alle 18; sabato e domenica dalle 10 alle 19, ingresso gratuito.

Hotel Suite Inn vi invita a una camminata per le vie di Udine con gli occhi rivolti all’insù!